E dentro poi

dentro me

Vorrei fossi qui sul bordo della mia tazza
In questa stanza di corallo
A metà tra i ricordi e i vorrei
Incartati addosso a regali che non abbiamo avuto il tempo di scambiarci
A feste che non abbiamo avuto il tempo di vivere
E tavole in cui le briciole aspettano la frutta
Con i segni ingialliti di foto sulla carta da parati
Quelle che non siamo ancora riuscite ad appendere

La stanza è come una scatola in disordine
Sul pavimento ogni cosa è dimenticata, in un tempo rimandato all’infinito
C’è uno scatto di noi due mentre tu guidi e io faccio la buffona
I cd riposti sullo scaffale in ordine alfabetico
La scarpiera nuova che non abbiamo ancora montato
C’è la macchia dell’ultimo caffè preso insieme
Quello pieno di parole a mezz’aria
Ho una lacrima in un occhio come un fastidio che mi porto dietro
E le chiavi non ricordo neppure dove le ho messe
E il cane abbaia tutte le nostre impazienze
L’ultima frase che ricordo è: Fuori c’è aria di nebbia
Quella che mi hai detto “solo un milanese può capire”
È l’anticamera di quel fiato che odora di chiuso
Come un cassetto dimenticato
Quell’aria che mi spaventa, spessa come il niente
Che si alza come un presentimento dalla terra.
Quello che mi spezzava il fiato a dicembre sul tuo balcone
Con le fila di piante bruciate dal freddo
E le mie parole che bisbigliavano pensieri
dentro una nuvola di fumo.

Vorrei fossi qui sul bordo della mia tazza
In questa stanza di corallo
A metà tra i ricordi e i vorrei
Incartati addosso a regali che non abbiamo avuto il tempo di scambiarci
A feste che non abbiamo avuto il tempo di vivere
E tavole in cui le briciole aspettano la frutta
Con i segni ingialliti di foto sulla carta da parati
Quelle che non siamo ancora riuscite ad appendere

Abbiamo scritto il futuro sul tovagliolino di un ristorante
Se solo riuscissimo a ricordare dove sia finito.

(mentre tutto intorno suona una canzone perduta)

Copyright © 2012. Tutti i diritti riservati

2 pensieri riguardo “E dentro poi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...